Relazione primo incontro Workflow audio AMC - AITS

Sabato 18 ottobre si è svolta la prima riunione per la stesura di un nuovo documento sul Workflow Audio a firma AMC ed AITS.
Alla presenza di 15 persone tra assistenti e montatori AMC, dei nostri soci Dino Raini e Valentino Gianni e dei montatori P.D. Enrico Pellegrini e Fabio D'Amico, è stata stilata una prima bozza del documento che è la sintesi, non necessariamente esaustiva e soggetta ad ulteriori ampliamenti e sviluppi, degli argomenti trattati. 
Una piattaforma d'inizio dialogo tra fonici p.d. e montaggio su cui si è discusso ed iniziato a porre le basi per futuri incontri che tratteranno in modo più approfondito le questioni specificamente tecniche per poter giungere infine ad un documento condiviso AITS-AMC valido come protocollo per il workflow delle lavorazioni audio cinematografiche e televisive.
Il documento verrá portato alla conoscenza di produzioni e registi, e rappresenterá quello che noi intendiamo definire come percorso minimo per poter avere un prodotto suono di qualità, partendo dalla fase di preparazione, alla presa diretta, tutta la post-produzione fino al mix e alla copia finale. 
La risposta dei colleghi partecipanti è stata ampiamente positiva circa gli argomenti oggetto di discussione con una totale condivisione della necessità, ormai imprescindibile, dei protocolli. Ci siamo lasciati con l'intento, quanto prima possibile, di una successiva riunione.